Nella Nebbia

Le foreste di latifoglie sono presenti su tutta la terra in luoghi dove la pioggia è abbondante. Le regioni temperate sostengono una ricca crescita vegetale durante l’estate, quando l’acqua è abbondante, ma nella stagione fredda richiedono adattamenti per la sopravvivenza. Un adattamento chiave delle piante decidue è l’abilità di produrre foglie estive e di lasciarle poi cadere alla fine della stagione di crescita.

 

Questo ricco e diversificato bioma contiene associazioni di molte specie di alberi, come la quercia, l’ acero, la betulla, il faggio. l’ olmo, il frassino e altri ancora. Questi alberi formano una canopia al di sopra di un sottobosco di alberi più bassi, di arbusti e di piante erbacee, comprese molte piante annuali che crescono, fioriscono, producono semi e immagazzinano carboidrati prima di essere messi in ombra dalla canopia. In luoghi dove il clima è caldo per tutto il periodo dell’anno, le foreste sono dominate da alberi sempreverdi come le querce e i cipressi nel sud degli Stati Uniti.

 

 

 

Leave a Reply