Mangiatoie invernali

att-2L’inverno , il momento ideale per la fotografia di uccelli.
Da novembre a fine febbraio, non si trovano difficoltà ad attirare gli uccelli in una mangiatoia,bastano dei semi di girasole,burro, frutta secca, e in poco tempo la mangiatoia diventa frequentatissima.
Le prima ad arrivare sono le cincie, mora, bigia, cincia dal ciuffo, cinciarella, talmente tante che in poco tempo mangiano tutto.
Richiede lavoro una mangiatoia, bisogna fornirla di semi ogni giorno , per richiamare un gran numero di uccelli, se non c’è una costanza nel rifornimento di cibo , la mangiatoia non avrà un grande successo, ma come tutte le cose il duro lavoro da sempre boni risultati.
Dopo una settimana, si può cominciare a fotografare, e non sarà difficile portare a casa dai 300-500 scatti , fatti in poche ore di appostamento,oltre alle cincie, ci saranno Merli,Pettirossi, Ghiandaie,Passeri, Scriccioli,Cardellini,Verdoni,Lucherini,Verzellini,Frosoni,e a volte anche altre visite di specie più rare.
Importante per non avere le foto tutte uguali, cambiate il set fotografico ad ogni appostamento, e fare attenzione anche allo sfondo che non ci siano elementi di disturbo, e tanti altri piccoli accorgimenti che si imaparano con l’esperienza aiuteranno a migliorare notevolmente le qualità delle immagini.
agressivita

Leave a Reply